Global Health Cover - Health Insurance around the World
   
  Italian Language  English language  French language
 
 
 
 
Salute in Messico
 

La salute dei messicani è decisamente migliorata a passi da gigante. L’illustrazione migliore è l’aumento incredibile di 25 anni dell’aspettativa di vita nel corso degli ultimi 50 anni. Generazioni dopo generazioni, i messicani hanno beneficiato enormemente dei servizi sanitari del governo, ma ancora alcuni messicani sono coperti. Gli investimenti pubblici nel settore sanitario rappresentano il 6,6% del PIL, ma questo contribuisce solo all’assicurazione sanitaria del 40%

dei cittadini impiegati nel privato. Il paese ha adottato un approccio pluralistico per la sua industria sanitaria, consentendo la partecipazione sia di operatori sanitari pubblici che privati. I tre elementi che compongono il settore sono: l'istituto di previdenza sociale, i servizi pubblici per i non assicurati e il settore privato, che letteralmente significa un investimento in cambio di una copertura.


In accordo con la Segreteria della sanità, i servizi del governo forniscono un’assistenza sanitaria gratuita a tutti nelle zone rurali. Nell'intero paese, le cure di emergenza, la vaccinazione e la reidratazione orale sono fornite gratuitamente. Nei 10 anni che vanno dal 1985 al 1995, stati stati costruiti il 41% degli ospedali pubblici. Gli ospedali privati qui tendono ad essere piccoli e costosi. La maggior parte di loro non ha spazio per ospitare più di 14 posti letto e la metà di loro non ha più di 5 posti letto disponibili.


Nonostante tutti i nuovi ospedali e servizi moderni, più di 1 messicano su 10 non è in grado di accedere ai servizi sanitari. Il motivo principale è la finanza – le spese dei farmaci e del trattamento sono elevati se messi a confronto del reddito medio in Messico e la maggior parte dei messicani non hanno risparmi sufficienti. L'altro motivo potrebbe essere collegato alla geografia, in particolare nelle aree rurali che possono essere troppo lontane dalla città o senza un mezzo di trasporto adeguato per raggiungere le strutture mediche. Un altro fattore è la una diffidenza o i servizi scadenti che potrebbero scoraggiare i pazienti in ricerca di aiuto. Il costo poco accessibile dei servizi di assistenza sanitaria rappresenta una delle principali sfide per le autorità sanitarie messicane.


Sul punto legislativo, l'articolo 4 della Costituzione garantisce a tutti i cittadini messicani il diritto all'assistenza sanitaria gratuita o sovvenzionata. L’aiuto medico pubblico è pienamente o parzialmente sovvenzionato da fondi pubblici, in funzione della stato di occupazione del paziente.

Inoltre, i cittadini che sono impiegati nel settore privato possono ulteriormente beneficiare del programma di assistenza sanitaria amministrato e gestito dall’ Instituto Mexicano del Seguro Social (IMSS) (in italiano: Istituto di Previdenza Sociale Messicana). Il fondo è finanziato da lavoratori dipendenti, dal proprio datore di lavoro, e dal governo federale.


Questo IMSS non tiene conto degli impiegati del settore pubblico. Coloro che lavorano nel settore pubblico si rivolgono all’ Instituto de Seguridad y Servicios Sociales de los Trabajadores del Estado (ISSSTE) (Italiano: Istituto per la sicurezza sociale e i servizi per gli impiegati statali), che si occupa dell'assistenza sanitaria dei dipendenti pubblici. Tutti i dipendenti pubblici sono raggruppati qui, indipendentemente che siano locali, statali o federali.

Il Messico si piazza ancora in basso in termini di stato di salute e della disponibilità dell’assistenza sanitaria tra i paesi dell’OCSE. Le spese sanitarie (US $ 675 pro capite) rappresentano solo il 25% della media dell’OCSE.

 
 
 
Sanità - lista dei paesi
side line
Lista degli Ospedali in Messico
 
 
Copyright 2010 ~ 2019 Global Health Cover all rights reserved.