Global Health Cover - Health Insurance around the World
   
  Italian Language  English language  French language
 
 
 
 
Salute in Giordania
 

La Giordania ha raggiunto una buona reputazione per il suo sistema di assistenza sanitaria di alta qualità, anche se il paese deve affrontare sfide nella gestione di questo sistema di alta qualità in tutto il paese (all'eccezione di Amman). Il governo ha stimato che le spese mediche nel 2002 rappresentano circa il 7,5% del PIL del paese (o prodotto interno lordo). Ma l'industria aveva pensato che questo numero è altamente sottovalutato, e un numero più realistico è probabilmente più vicino al 9,3% del PIL.

 


Il settore sanitario in Giordania è dominato da due protagonisti importanti che sono le istituzioni pubbliche e le imprese private. Tra gli organi di governo, il Ministero della Salute gestisce la più grande rete di strutture sanitarie (una cifra impressionante, 1.245 centri sanitari di base più 27 ospedali - entrambi abbinati per rappresentare circa il 37% dei posti letto ospedalieri), i militari della Royal Medical Services aggiungono un altro 24% al totale dei posti letto negli ospedali attraverso i suoi 11 ospedali, e il Giordania University Hospital aggiunge un altro 3% al totale del paese. Viceversa, il settore privato, che gestisce i 56 ospedali del paese, è responsabile del 36% dei posti letto. Nel corso degli anni, il settore privato è nettamente migliorato e questo sforzo è evidente quando il Giordania Hospital (il più grande ospedale privato specializzato in medicina generale in Giordania) ha ottenuto un accreditamento internazionale del JCI (journal of clinical investigation) nel giugno 2007. In termini di costi dei trattamenti, la Giordania paga molto meno rispetto a quanto i suoi omologhi in altri paesi.


Al culmine della pandemia del virus dell'immunodeficienza umana / sindrome da immunodeficienza acquisita (HIV / AIDS), un rapporto pubblicato nel 2003 ha mostrato che il tasso prevalente non è mai andato oltre il 0,1%. Il Programma di Sviluppo delle Nazioni Unite ha pubblicato un rapporto che ha sottolineato che la Giordania aveva già sradicato la malaria dal 2001; i casi di tubercolosi sono anche diminuiti drasticamente del 50% durante gli anni '90, anche se la malattia rimane una minaccia nel paese dove molte cose devono ancora essere fatte. La Giordania non era in grado di fuggire dalla rapida, ma corta, diffusione dell'influenza aviaria, ma è sopravvissuta relativamente indenne nel 2006. Continua a gestire le malattie non trasmissibili, come il cancro che rimane tra le malattie critiche. Il paese ha fortemente spinto l'immunizzazione dei bambini sin dai primi anni 90, e con questo sforzo è riuscito a raggiungere oltre il 95% di tutti i bambini sotto i cinque anni di età.

Secondo un rapporto pubblicato nel 2007, fino al 70% dei giordani sono protetti dall'assicurazione sanitaria, e il governo è determinato ad avere tutta la sua popolazione coperta entro il 2011.


Sul fronte internazionale, il King Hussein Cancer Center si distingue come l'unica struttura specializzata nel trattamento del cancro nel Medio Oriente. Si piazza tra le migliori strutture del trattamento di cancro nel mondo moderno. La Banca Mondiale ha riconosciuto la Giordania come il migliore fornitore di servizi sanitari in Medio Oriente e il paese contava i cinque migliori a livello internazionale. La Giordania ha sempre accolto pazienti internazionali e nel 2008, 250.000 provenienti da tutto il mondo si sono trovati nel regno per ricevere le cure. Il turismo medico è un grande business in Giordania e ha generato più di $ 1 miliardo nel 2008.

Il turismo medico è attualmente il settore in espansione sia nel Medio Oriente che nel Nord Africa, con la Giordania ad avere un ruolo attivo. La Banca Mondiale ha riconosciuto la reputazione del paese come la prima destinazione per i viaggiatori espatriati che sono alla ricerca di trattamenti medici. Si è classificato sopra Dubai, Abu Dhabi, e Israele (in questo ordine).


Il CIA World Factbook ha sottolineato che con una speranza di vita media di 78,55 anni, la Giordania è uno dei primi paesi la cui popolazione gode di un'aspettativa di vita allungata (è solo dietro Israele nella regione). Nonostante la grave carenza d'acqua, la Giordania ha trionfato anche con questa limitazione e oggi quasi tutti i giordani godono dell'acqua pulita e dei servizi igienici.

 
 
 
Sanità - lista dei paesi
side line
side line
Lista degli Ospedali in Giordania
 
 
Copyright 2010 ~ 2019 Global Health Cover all rights reserved.