Global Health Cover - Health Insurance around the World
   
  Italian Language  English language  French language
 
 
 
 
Salute in Israele
 
In Israele, l'assistenza sanitaria universale di base è obbligatoria dopo che la legge sull’assicurazione sanitaria “ National Health Insurance Law” (o “National Health Insurance Act”) è stata approvata dalla Knesset il 1 ° gennaio 1995. La legge è stata creata dopo che un Comitato Nazionale di inchiesta aveva richiesto alcuni cambiamenti necessari al termine del suo esame del sistema sanitario di Israele durante la fine degli anni '80.
Anche prima di questa legge, circa l'85% degli israeliani era già sotto copertura, diventando membri di una delle quattro organizzazioni senza scopo di

lucro, le mutue nazionali per malattie. Questi fondi, finanziati dai datori di lavoro tramite prelievi del governo per l’assicurazione, sono stati calcolati sulla base del reddito e gestiscono le loro strutture mediche.


Tuttavia, la disposizione in quel momento non era ideale. In primo luogo, Clalit (la più grande delle quattro) richiedeva a tutti i membri di iscriversi all'organizzazione per il lavoro Histadrut, senza tener conte della volontà di un individuo o l'incapacità di farlo, poi ci sono stati altri che limitavano l’accesso a chi non aveva i criteri di età o altre variabili preesistenti. In secondo luogo, i livelli di copertura delle prestazione o servizi variavano notevolmente tra i propri membri. Infine, c’era ancora un segmento della popolazione, anche se piccolo, che non aveva nessun tipo di protezione sanitaria.


In precedenza, i premi erano regolarmente versati dai membri direttamente alle mutue. Con questa legge nazionale sulla salute, il governo ha introdotto una nuova tassa fiscale nazionale progressiva di assicurazione sanitaria e l'agenzia di sicurezza sociale è responsabile per la raccolta. L'agenzia dovrebbe poi riversare una parte ad ogni mutua per malattie in base al numero di membri e alla sua composizione demografica. Così una copertura universale per tutti i cittadini è stata finalmente resa possibile. Mentre il governo ha reso obbligatorio per tutti la registrazione presso una delle quattro mutue, ha anche introdotto una forma di concorrenza, permettendo agli iscritti di cambiare mutua (limitato a due volte l'anno o ogni sei mesi).


Ogni anno una commissione, assegnata dal Ministero della Salute, presenta e pubblica un "paniere" o un pacchetto omogeneo di servizi medici e prescrizioni. Quel "paniere" rappresenterebbe il servizio minimo che deve essere reso disponibile a tutti i membri dei fondi. Questo ha permesso di raggiungere la parità tra tutte le mutue, in modo tale, che tutti i cittadini siano in grado di accedere all’assistenza sanitaria di base - che era lo scopo del governo.


La legge è stata lo strumento per fornire ai cittadini israeliani un più alto livello di assistenza sanitaria paragonabile i paesi sviluppati, aiutata in parte dell’ingresso della concorrenza straniera nel suo settore di assistenza sanitaria, ha rinforzato l’uniformità in quello che una volta era un sistema disordinato ma ha anche attirato una certa reticenza.


La prima è la lamentela, diretta alle organizzazione e assicuratori (spesso in collaborazione con i datori di lavoro), che il "paniere" non offre una adeguata copertura e una copertura di prestazioni "non essenziali" che non erano originariamente incluse nel paniere. A sua volta, questa situazione è stata accusata di non andare con lo spirito della nuova legge, che ha sottolineato così tanto la parità nel settore sanitario.


Un altro punto bollente è che nel tentativo del governo di garantire la copertura universale, l’importo del reddito di base imponibile (l'importo massimo di reddito annuo soggetto alle imposte) è stato aumentato, irritando così molti lavoratori ad alto reddito, che denunciano le tasse 'ridicolmente alte' o i premi elevati. Infine, ci sono anche alcune voci infelici sull’aumento del pagamento complementare per alcuni servizi.

Tutti i provinciali, a parte qualche eccezione, sono stati profondamente colpiti dalla febbre dengue e della DHF - come sottolineato dall'OMS.

 
 
 
Sanità - lista dei paesi
side line
Lista degli Ospedali in Israele
 
 
Copyright 2010 ~ 2019 Global Health Cover all rights reserved.