Global Health Cover - Health Insurance around the World
   
  Italian Language  English language  French language
 
 
 
 
Salute in Argentina
 
Tre settori compongono il sistema sanitario in Argentina: il settore pubblico, finanziato dal denaro dei contribuenti, il settore privato, attraverso la vendita di prodotti assicurativi, e il settore della sicurezza sociale, finanziato da regimi assicurativi obbligatori. Il Ministero dalla Salute e dell'Azione Sociale (MSAS) nazionale è responsabile di tutti i sottosettori dell'assistenza sanitaria, mentre cura la regolazione del mercato, la valutazione e la raccolta di statistiche.
Le Obras Sociales, organizzazioni sindacali argentine dei lavoratori, finanziano e gestiscono il settore pubblico. Ognuno degli oltre 300 Obras Sociales è organizzato specificatamente per i beneficiari che hanno la stessa occupazione. Tuttavia, esistono notevoli differenze in termini di efficacia e della qualità offerta. Il 73% dei beneficiari e il 75% delle risorse sono detenute dalle prime 30 organizzazioni. Di conseguenza, una ridistribuzione del Fondo di Solidarietà (Solidarity Redistribution Fund FSR) è stata costituita dal MSAS al fine di verificare "lo squilibrio" tra i beneficiari. Solo i lavorati nei settori formali hanno il diritto alla copertura Obras Sociales. Dalla crisi argentina del 2001, il numero di copertura è leggermente diminuito (con l'aumento della disoccupazione, più argentini hanno raggiunto il settore informale). Le ultime statistiche del 1999 hanno rivelato che 8,9 milioni di beneficiari erano coperti dalle Obras Sociales.
 
Il settore privato
Il settore privato argentino è soprattutto conosciuto per la sua diversificazione e la rete di piccole e sconnesse strutture. Il mercato è composto da più di 200 organizzazioni che offrono una copertura a circa 2 milioni di argentini. In Argentina non esiste una linea netta tra il sistema pubblico e privato, e per ciò diventa una sfida ripartire la quantità di copertura appartenente ai rispettivi settori. L'IRBC ha pubblicato una relazione nel 2000 suggerendo che era entrata una concorrenza straniera sul mercato negli ultimi anni. Questi sono in gran parte operatori sanitari provenienti dai paesi dell'America Latina, la Svizzera e gli Stati Uniti. Come i loro omologhi locali, sono soggetti al quadro normativo del paese.
 
Il sistema pubblico
Il sistema pubblico è destinato ai residenti che non sono coperti dall'assicurazione privata o dalle Obras Sociales, e include anche i servizi di emergenza. I risultati dello stesso rapporto di IRBC sottolineano che il sistema nazionale pubblico ha gravi carenze strutturali e una gestione inefficiente, come ad esempio l'amministrazione decentralizzata a livello provinciale che dimostra la mancanza di flessibilità, mancanza di personale nel reparto e una scarsa comunicazione, un sistema di incentivi inefficace; gravi carenze del sistema informativo per assistere il processo decisionale e il controllo, budget insufficiente per le attrezzature e la manutenzione degli impianti; e una serie di problemi che non sono tipicamente connessi ad un'organizzazione di questa dimensione.

Nell'ambito del sistema pubblico, la prestazione di assistenza sanitaria (a volte anche l'assistenza primaria) è delegata dal livello provinciale al livello comunale. Il numero di argentini nel sistema è aumentato dal 2001. La relazione del 2000 suggerisce che 37,4% della popolazione non aveva nessuna copertura assicurativa, quasi la metà della popolazione era coperta da un Obras Sociales, l' 8,6% era sotto una copertura privata, e il 3,8% era coperto dal settore privato e da un Obras Sociales.

 
 
 
 
Sanità - lista dei paesi
side line
Lista degli Ospedali in Argentina
 
 
Copyright 2010 ~ 2019 Global Health Cover all rights reserved.